Aiuti di Stato: la Commissione europea approva un regime greco da 2,27 miliardi di euro per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili

In linea con gli aiuti di Stato, la Commissione europea ha approvato il regime greco da 2,27 miliardi di euro per la produzione di elettricità da fonti rinnovabili e per la cogenerazione ad alta efficienza. La misura aiuterà la Grecia a raggiungere i suoi obiettivi sulle energie rinnovabili e avrà validità fino al 2025.

La vicepresidente esecutiva Margrethe Vestager, responsabile della politica di concorrenza, ha dichiarato: “Questo regime greco fornirà un sostegno importante a una vasta gamma di tecnologie che generano elettricità da fonti energetiche rinnovabili, in linea con le norme dell’UE. Esso sosterrà gli obiettivi del Green Deal, contribuendo a riduzioni sostanziali delle emissioni di gas serra. La selezione dei beneficiari attraverso una procedura di gara per le principali tecnologie supportate garantirà il miglior valore per il denaro dei contribuenti e minimizzerà le possibili distorsioni della concorrenza.”

Leggi il documento originale su: State aid: Commission approves €2.27 billion Greek aid scheme to support electricity production from renewable energy sources and high efficiency combined heat and power