America Latina: mercato obbligazionario sostenibile in forte crescita

In un nuovo rapporto Fitch Ratings dichiara che le obbligazioni sostenibili sono diventate una presenza crescente tra gli emittenti transfrontalieri latinoamericani negli ultimi anni e stima che vi sarà una crescita continua man mano che i partecipanti al mercato aumentano la loro consapevolezza e il loro interesse per i fattori ESG.

Il rapporto riassume 22 note legate alla sostenibilità, elencandone i termini e le condizioni specifiche. Le note legate alla sostenibilità sono state emesse sempre più spesso in America Latina dal 2020 e, al contempo, lo slancio del mercato GSSS continua.

Le obbligazioni sostenibili hanno rappresentato il 5% del totale delle emissioni obbligazionarie transfrontaliere di società non finanziarie nel corso del 2020, con 4,1 miliardi di dollari di attività di emissione. Queste obbligazioni hanno rappresentato il 30% delle emissioni LatAm YTD fino a luglio 2021, per un totale di 12,1 miliardi di dollari di attività in emissioni.

Il Brasile è il più grande paese emittente di obbligazioni sostenibili in America Latina, rappresentando il 52% delle emissioni GSSS nella regione. Il Messico è al secondo posto. Altri paesi, come Cile, Argentina, Colombia, Guatemala, Panama e Perù, hanno ancora bassi volumi di obbligazioni sostenibili.

Leggi il documento originale su: Latin American Sustainable Bond Market (A Growing Presence)