Anche l’Italia prende parte alla coalizione Export Finance for Future (E3F) per esportazioni green

Anche l’Italia aderisce alla coalizione Export Finance for Future (E3F). Si tratta di un’iniziativa che si instaura nel processo volto a generare valore nell’ambito di una transizione ecologica in grado di garantire un percorso graduale e ordinato per i cittadini, le imprese e l’occupazione.

L’E3F riconosce l’importanza del sostegno finanziario pubblico alle esportazioni per promuovere la transizione verso progetti e investimenti compatibili con gli obiettivi dell’Accordo di Parigi.

Oltre al Bel Paese, fanno parte della coalizione Danimarca, Francia, Germania, Olanda, Regno Unito, Spagna e Svezia e, insieme all’Italia, si sono uniti Belgio e Finlandia.

L’iniziativa è perfettamente in linea con gli obiettivi della dichiarazione di Roma del 31 ottobre scorso al termine del Summit G20 e con i principi dichiarati nel Summit G7 di Carbis Bay del giugno scorso, nonché degli impegni presi alla COP26 di Glasgow.

Leggi il documento originale su: Ministero dell’economia e delle finanze – L’Italia aderisce alla coalizione Export Finance for Future (E3F) per promuovere progetti e investimenti green tramite il sostegno finanziario pubblico alle esportazioni