ASEAN: workshop su impatti del Covid-19 e future priorità delle infrastrutture sostenibili

Il Lead Implementing Body for Sustainable Infrastructure (LIB-SI) ha condotto un workshop regionale come parte del progetto sulla valutazione delle future tendenze e priorità delle infrastrutture sostenibili in un ASEAN post-pandemico. Il workshop ha riunito più di 190 partecipanti, compresi i rappresentanti degli organismi settoriali ASEAN, i partner del dialogo, i partner del dialogo settoriale, i partner di sviluppo, così come le banche di sviluppo multilaterali e il settore privato.

L’epidemia di Covid-19 ha avuto un impatto sullo sviluppo delle infrastrutture, poiché le risorse sono state incanalate per affrontare le necessità e le priorità immediate. In risposta a queste sfide, il progetto mira a identificare le future priorità infrastrutturali che sostengono la ripresa socio-economica, rafforzano la resilienza e colgono le opportunità, oltre a fare raccomandazioni per determinare l’idoneità dei progetti infrastrutturali per la futura inclusione nella Initial Rolling Priority Pipeline of ASEAN Infrastructure Projects.

La Pipeline iniziale, che è stata annunciata a margine del 35° vertice ASEAN a Bangkok, nel novembre 2019, mira ad aiutare gli Stati membri dell’ASEAN a valutare e dare priorità ai progetti infrastrutturali che potrebbero contribuire alla connettività regionale. Al workshop, i partecipanti hanno discusso i risultati provvisori delle varie consultazioni degli stakeholder tenute prima del workshop, le raccomandazioni preliminari sulle priorità infrastrutturali post-pandemia, così come le opportunità e le sfide per le infrastrutture sostenibili e la ripresa socio-economica in ASEAN. Le discussioni a tema, le sessioni di gruppo e la diversità dei partecipanti hanno permesso lo scambio di nuove idee e prospettive che hanno contribuito al successo del workshop.

Leggi il documento originale su: ASEAN discusses impacts of COVID-19, future priorities on sustainable infrastructure