Belgio: supporto al calcolo del carbonio organico sui piani colturali 2022 al fine dei Pre-Eco-Schemi

Come misura transitoria alla nuova PAC (dal 2023), il governo del Belgio ha approvato cinque pre-eco-schemi per il 2022. I pre-eco-schemi sono impegni in base ai quali l’agricoltore si impegna volontariamente ad adottare misure che hanno un effetto benefico sull’ambiente, sul clima e sulla biodiversità.

Gli agricoltori possono beneficiare di questo regime pre-eco se ottengono un aumento medio di oltre 1.350 kg/ha di carbonio organico sulla superficie coltivabile a livello di azienda agricola attraverso la combinazione di specifiche colture principali e secondarie. L’importo massimo della sovvenzione che l’agricoltore può ricevere per questo regime pre-eco dipende dalla quantità media di aumento effettivo del carbonio organico nell’azienda. Con un aumento medio di 1.350 kg/ha si tratta di 40 euro/ha. Un aumento maggiore porta progressivamente ad un importo maggiore, fino ad un massimo di 100 euro/ha per un aumento di 1.500 kg/ha o più.

Un agricoltore, per verificare se il proprio piano colturale risulta in linea, deve aprire la propria domanda unica 2021 e cliccare sulla voce “Aumenta il contenuto di carbonio organico dei seminativi” nella barra dei menu sotto “Pre-regolamento ecologico”. Appena sopra la tabella può vedere l’aumento medio del contenuto di carbonio organico effettivo (EOC) del suo attuale piano di coltivazione e vedere immediatamente se questo rispetti il ​​valore minimo di 1.350 kg/ha.

Accanto a ciascun appezzamento di seminativo è indicato se questo appezzamento con l’indicazione principale e discendente ha un valore EOC basso, medio o alto.

Leggi il documento originale su: Belgio: supporto al calcolo del carbonio organico sui piani colturali 2022 al fine dei Pre-Eco-Schemi