ClieNFarms: progetto europeo da 12 mln per aziende agricole sostenibili

H2020 ClieNFarms, un progetto Innovation Action da 12 mln di euro, finanziato dalla Commissione europea, a sostegno del Green Deal europeo, mira a co-sviluppare e diffondere soluzioni sistemiche rilevanti a livello locale per raggiungere aziende agricole sostenibili neutre e resistenti al clima in tutta Europa.

Sostenendo la strategia Farm to Fork (F2F), contribuendo al raggiungimento dei suoi obiettivi, il progetto ClieNFarms ha lo scopo ultimo di dimostrare, valutare e migliorare le soluzioni tecniche, organizzative e finanziarie a livello aziendale che contribuiranno a raggiungere la neutralità climatica dell’agricoltura europea entro il 2050. Questo sarà fatto con un approccio multi-attore, integrando e migliorando interattivamente le soluzioni esistenti per raggiungere modelli di business economicamente sostenibili nei sistemi agricoli, coinvolgendo gli agricoltori, i servizi di estensione, le imprese agroalimentari, i responsabili politici, la finanza e i cittadini. Queste soluzioni saranno diffuse, e i giovani agricoltori saranno presi di mira attraverso lo sviluppo delle capacità.

Il focus operativo centrale di ClieNFarms è la struttura a casi di studio che permetterà un forte empowerment degli agricoltori e della catena di approvvigionamento accompagnato da un’agevole diffusione e replicazione delle innovazioni testate. Chiamata I3S (Innovative Systemic Solutions Space), la struttura dimostrativa si basa su fattorie dimostrative, fattorie commerciali principali, fattorie di divulgazione e fattorie di replica che lavorano tutte insieme con la catena di approvvigionamento in un approccio di struttura simile a un laboratorio vivente.

ClieNFarms intende anche aprire la strada ad effetti biogeochimici combinati (riduzione delle missioni di gas serra, aumento dello stoccaggio di C) e biogeofisici (aumento dell’albedo superficiale, riduzione del flusso di calore sensibile e della radiazione infrarossa) per mitigare il cambiamento climatico in modo più efficiente, senza alcun impatto negativo sulla sicurezza alimentare o sulla resa/qualità del prodotto.

Leggi il documento originale su: For more climate-neutral and climate-resilient farms accross Europe