Colmare il divario nella protezione del clima : documento di lavoro dei servizi della Commissione

La Commissione europea ha pubblicato un documento di lavoro intitolato Closing the Climate Protection Gap: Scoping policy and data gaps.

La resilienza dell’Unione Europea alle perdite economiche legate al clima non è un dato di fatto. Riflette la miriade di decisioni e scelte fatte nel tempo, in circostanze diverse e con priorità diverse, così come le decisioni prese ora e quelle ancora da prendere. Prendere decisioni informate su dove allocare tempo, sforzi e denaro limitati per ridurre il rischio e proteggere le cose di valore è cruciale. La nostra capacità di ridurre la quota di potenziali perdite economiche dovute ai cambiamenti climatici che si verificano su beni e attività non assicurati – il gap di protezione del clima – determinerà gran parte della resilienza delle nostre società.

Questo documento di lavoro dei servizi della Commissione fa parte della base di conoscenza che sta alla base della strategia di adattamento al clima dell’UE del 2021 e di alcune delle misure per colmare il gap di protezione del clima che saranno intraprese nel contesto della prossima strategia finanziaria rinnovata e sostenibile. Può anche essere rilevante per altri responsabili politici e decisionali su questioni di adattamento a livello nazionale, regionale e locale.

Leggi il documento originale su: Closing the climate protection gap – Commission Staff Working Document