Come Germania, Sudafrica e Singapore affrontano gli eventi meteorologici estremi

Da ondate di calore torrido, restrizioni di siccità e uragani a inondazioni mortali e incendi devastanti, gli eventi meteorologici estremi stanno diventando una realtà quotidiana sempre più comune per le città di ogni continente. Con la proporzione di abitanti delle città destinata a salire a oltre il 70% entro il 2070, c’è stata una grande spinta da parte dei governi per affrontare questi vertiginosi impatti del cambiamento climatico attraverso una serie di soluzioni tecnologiche, naturali e sociali. Come sono andati alcuni di questi sforzi nella vita reale? Un Lancet Planetary Health Viewpoint ha esaminato tre città con contesti urbani e climi molto diversi: Friburgo in Germania, Durban in Sudafrica e Singapore.

I ricercatori hanno scoperto che l’integrazione di soluzioni per l’adattamento al cambiamento climatico offre un grande potenziale per un cambiamento sostenibile a lungo termine. Per esempio, nella città tedesca sud-occidentale di Friburgo, sono stati fatti sforzi significativi per aumentare l’accessibilità del trasporto pubblico. Come soluzione tecno-ecologica, i corridoi del tram sono stati costruiti con superfici erbose e pervie come parte di un design urbano sensibile all’acqua e per il drenaggio delle acque piovane. Come soluzione sociale, i costi del trasporto pubblico sono stati sovvenzionati per scoraggiare l’uso dell’auto. Inoltre, la suddivisione in zone a uso misto ha assicurato che i bisogni della comunità come scuole, negozi, servizi e spazi verdi fossero soddisfatti localmente, riducendo così la necessità di possedere un’auto privata.

Andando avanti, i ricercatori suggeriscono quattro passi successivi per assicurare lo sviluppo e l’implementazione di soluzioni integrate che siano tecnicamente valide, basate sulla natura e socialmente eque. “Una migliore comprensione di come creare ambienti favorevoli, come integrare le soluzioni in diversi contesti, come le soluzioni possono essere complementari, e come trasferire e scalare le soluzioni sono fondamentali per integrare le soluzioni integrate nelle decisioni di adattamento urbano delle città a livello globale”, concludono.

Leggi il documento originale su: CITIES AND CLIMATE CHANGE