CSR Europe lancia nuovo gruppo di leader per assicurare una transizione ecologica inclusiva

La transizione verde e digitale sostenuta dalla Commissione europea nell’ambito del Green Deal cambierà il nostro modo di vivere, di muoverci e di lavorare. Allo stesso tempo, una nuova era di inclusione sociale, istruzione e occupazione è in corso con il Pilastro europeo dei diritti sociali, NextGeneration EU, e il meccanismo di transizione giusta, che mostra la leadership dell’Europa sulla protezione dei diritti sociali. Le aziende all’avanguardia in Europa hanno abbracciato questa direzione e stanno implementando tabelle di marcia trasformative per innovare e adattare i loro modelli di business.

In questo contesto, CSR Europe sta riunendo le aziende leader che ne fanno parte in un nuovo Leaders Group volto a rendere il Green Deal inclusivo. I membri dialogheranno e collaboreranno con la Commissione europea, le parti interessate e le reti nazionali di CSR per plasmare la doppia transizione in modo inclusivo.

Nel corso di due anni, il Leaders Group intensificherà le collaborazioni settoriali e intersettoriali in Europa e fornirà una tabella di marcia sulle azioni necessarie alle aziende per assicurare una transizione giusta in Europa; una serie di raccomandazioni politiche per facilitare la trasformazione dell’assetto industriale europeo; un programma con le migliori pratiche e, infine, una lista di controllo per le aziende per valutare e migliorare i loro piani di transizione verso una maggiore inclusività.

Concludendo, nel 2022, il Leaders Group presenterà i risultati del suo primo anno al Summit europeo sugli SDG, che si terrà dal 10 al 12 ottobre.

Leggi il documento originale su: CSR Europe Launches New Leaders Group for an Inclusive Green Deal