Dal 1° luglio sarà obbligatorio l’utilizzo della piattaforma E-licensing per esportare i beni a duplice uso

Il 1° luglio 2022 la nuova procedura digitale – E-licensing – per la domanda e il rilascio delle autorizzazioni all’esportazione di beni a duplice uso diventerà obbligatoria.

Incaricata di gestire il nuovo sistema elettronico sarà UAMA, l’Autorità del Ministero degli Affari Esteri responsabile del rilascio delle autorizzazioni per i prodotti duali, che andrà a sostituire la modalità cartacea finora utilizzata.

La normativa a duplice uso sviluppata dalla Direzione Generale del Commercio (DG TRADE) della Commissione Europea è stata personalizzata in base ad alcuni aspetti peculiari della normativa nazionale, anche se la struttura generale è identica per tutti i Paesi aderenti.

Leggi il documento originale su: Duplice uso: dall’1 luglio obbligo di utilizzo della piattaforma E-licensing per richiedere le autorizzazioni all’export