Dei primi dieci fiumi del mondo con il peggiore inquinamento da plastica otto sono in Asia

In commemorazione della Giornata Mondiale degli Oceani, la Commissione Economica e Sociale delle Nazioni Unite per l’Asia e il Pacifico (UNESCAP) ha lanciato il suo corso eLearning su “Città e inquinamento da plastica marina: Costruire un’economia circolare”.

Dei primi dieci fiumi del mondo con il peggiore inquinamento da plastica, otto si trovano in Asia. Inoltre, quasi il 60% dell’inquinamento plastico globale si dice provenga dalle città dell’ASEAN, che, nonostante la notevole crescita economica, hanno sistemi di gestione dei rifiuti sottosviluppati. Per prevenire l’inquinamento plastico marino, è essenziale implementare approcci guidati dalla città e azioni strategiche che colmino le lacune di questi sistemi.

Il programma di apprendimento offre analisi pratiche di questioni tecniche rilevanti per la gestione dei rifiuti plastici nelle città, enfatizzando soluzioni e azioni. Completamente gratuito, il corso si adatta in modo flessibile agli interessi e alle esperienze dei discenti, che possono includere funzionari dei governi locali rurali che partecipano a iniziative di cooperazione internazionale, studenti interessati alla gestione dei rifiuti nei paesi in via di sviluppo e cittadini globali che sperano di lasciare bellissimi oceani alla prossima generazione.

Leggi il documento originale su: IGES Contributes to the Development of an Online Course “Cities and Marine Pollution: Building a Circular Economy”