Enel: lanciato un’obbligazione legata alla sostenibilità di 3,25 miliardi di euro

Enel Finance International N.V. (“EFI”), la società finanziaria di diritto olandese controllata da Enel S.p.A, ha lanciato un’obbligazione Sustainability-Linked multi-tranche per investitori istituzionali sul mercato degli Eurobond per un totale di 3,25 miliardi di euro.

Il bond è legato al raggiungimento dell’obiettivo sostenibile di Enel relativo alla riduzione delle emissioni dirette di gas serra (Scope 1), contribuendo al raggiungimento dell’Obiettivo 13 dello Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite (Climate Action) e in linea con il Sustainability-Linked Financing Framework del Gruppo.

La transazione segue le prime obbligazioni legate alla sostenibilità al mondo prezzate da EFI in dollari USA ed euro nel 2019 e la prima obbligazione legata alla sostenibilità emessa sul mercato della sterlina nel 2020. Lo strumento che EFI ha lanciato oggi è anche la più grande operazione legata alla sostenibilità mai prezzata sui mercati dei capitali a reddito fisso.

Il bond, che è garantito da Enel, è stato superato di 3,5 volte, con ordini totali di circa 11,3 miliardi di euro e la significativa partecipazione di investitori socialmente responsabili (SRI), permettendo al Gruppo Enel di continuare a diversificare la propria base di investitori.

Leggi il documento originale su: Enel successfully places a triple-tranche 3.25 billion euro sustainability-linked bond in the eurobond market, the largest sustainability-linked transaction ever priced