FAO: trasformare i sistemi agroalimentari africani richiede politiche coordinate tra i settori

Perché li renda sostenibile, la trasformazione dei sistemi agroalimentari in tutta l’Africa ha bisogno di un “ambiente politico intersettoriale, olistico, coerente e coordinato”, ha affermato QU Dongyu, direttore generale dell’Organizzazione per l’alimentazione e l’agricoltura (FAO) all’evento dell’Unione Africana (UA).

La piattaforma di partenariato per il programma di sviluppo agricolo globale per l’Africa (CADP PP) è la piattaforma principale dell’UA per il dialogo sulla politica agricola, la condivisione degli insegnamenti e la responsabilità. L’ incontro di quest’anno del CAADP PP, ha avuto come tema “Eliminare la fame in Africa entro il 2025 attraverso sistemi alimentari resilienti”, e ha riunito rappresentanti della Commissione dell’Unione africana, ministri dei 55 Stati membri dell’UA e partner.

Qu ha sottolineato tre modi chiave per accelerare il cambiamento per la trasformazione agricola in Africa:
– aumentare la produttività agricola;
– costruire la resilienza affrontando le sfide legate all’acqua e al clima in agricoltura;
– l’aumento dell’uso dei dati e della digitalizzazione.

Leggi il documento originale su: Transforming Africa’s agrifood systems requires coordinated policies across sectors