G20: necessario sensibilizzare l’opinione pubblica sulla lotta al cambiamento climatico

Il segretario generale dell’UpM Nasser Kamel si è recentemente rivolto ai ministri della cultura del Gruppo dei 20 al vertice del G20 Cultura a Roma. Questo incontro ha aperto la strada a una nuova dichiarazione ministeriale del G20 sulla cultura a cui l’UpM ha contribuito.

Parlando al panel “Affrontare la crisi climatica attraverso la cultura”, incentrato sul patrimonio culturale, la creatività e le conoscenze dei popoli indigeni sull’azione climatica, la mitigazione e l’adattamento, il segretario generale Kamel ha sottolineato l’esperienza mediterranea di adattabilità umana al clima e l’uso sostenibile delle risorse naturali, preservando la biodiversità.

Inoltre, ha anche sottolineato la necessità di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla lotta contro il cambiamento climatico attraverso la cultura e la scienza, e le politiche che si concentrano sull’adattamento urbano, e la riduzione della plastica monouso. Il patrimonio culturale, in particolare quello dei paesi mediterranei come la Libia, la Tunisia, il Marocco e l’Egitto, può aiutarci a capire e replicare il modo in cui i nostri antenati hanno compreso la relazione simbiotica tra l’umanità e la natura.

Leggi il documento originale su: UfM Secretary General gives keynote speech at G20 on Culture