Giornata mondiale dell’acqua: panoramica dello stato delle acque sotterranee in Europa

Il briefing dell’AEA “Europe’s groundwater: a key resource under pressure” fornisce una panoramica dello stato delle acque sotterranee nell’Unione europea (UE). Il briefing è stato pubblicato in occasione della Giornata mondiale dell’acqua 2022, con il tema “Acque sotterranee: rendere visibile l’invisibile”.

Nell’UE, le acque sotterranee forniscono il 65% dell’acqua potabile e il 25% dell’acqua per l’irrigazione agricola. Tuttavia, secondo gli ultimi dati dell’AEA, circa un quarto della superficie totale dei corpi idrici sotterranei nell’UE è in cattivo stato chimico e il 9% in cattivo stato quantitativo. Il briefing dell’AEA afferma che considerando sia il cattivo stato chimico che quello quantitativo, circa il 29% dell’area del corpo idrico sotterraneo dell’UE non ha la capacità di soddisfare le esigenze degli ecosistemi e delle persone.

La ragione principale del cattivo stato chimico delle acque sotterranee dell’UE è l’inquinamento diffuso dall’agricoltura, più comunemente nitrati e pesticidi. Le ragioni del cattivo stato quantitativo derivano principalmente dall’eccessiva estrazione per l’irrigazione, soprattutto nell’Europa meridionale. L’estrazione eccessiva degli acquiferi costieri d’acqua dolce può anche provocare l’intrusione salina dall’acqua di mare, che può rendere le acque sotterranee inutilizzabili per decenni o aumentare il costo del trattamento, avverte il briefing dell’AEA. Il cambiamento climatico dovrebbe peggiorare questi problemi con l’aumento della domanda di irrigazione in Europa.

Il Green Deal europeo ha ribadito la necessità di gestire le risorse idriche in modo sostenibile e di affrontare l’inquinamento chimico e lo stress idrico, per garantire acqua sufficiente e di buona qualità per l’ambiente e le persone. Ridurre le pressioni dell’agricoltura e dell’approvvigionamento idrico pubblico sono fondamentali, secondo il briefing dell’AEA, ma sono necessari anche nuovi approcci, tra cui l’uso della tecnologia dell’informazione, il finanziamento e l’applicazione della circolarità nell’uso delle acque sotterranee.

Leggi il documento originale su: World Water Day: attention on Europe’s groundwater