Guida per gli investitori per mitigare i rischi legati agli investimenti in imballaggi di plastica

Il PRI (Principi delle Nazioni Unite per l’investimento responsabile) ha pubblicato una nuova guida per gli investitori su come impegnarsi con le aziende sui rifiuti di plastica e l’inquinamento. Con il contributo di esperti della Fondazione, le guide per l’impegno degli investitori stabiliscono come gli investitori possono affrontare la sfida dei rifiuti e dell’inquinamento da plastica impegnandosi con le aziende lungo la catena del valore della plastica e valutando la loro performance di economia circolare.

La guida è il primo quadro completo e pratico per gli investitori per mitigare i rischi legati agli investimenti in imballaggi di plastica, e si concentra su quattro settori chiave lungo la catena del valore della plastica: petrolchimici, produttori di contenitori e imballaggi, beni di consumo in rapida evoluzione (FMCG) e gestione dei rifiuti.

L’innovazione, le preferenze dei clienti e una legislazione più severa stanno rapidamente trasformando il settore della plastica e creando opportunità e rischi per gli investitori. Impegnandosi con i grandi utilizzatori, produttori e riciclatori di imballaggi in plastica e chiedendo loro di agire sul loro portafoglio, gli investitori hanno l’opportunità di affrontare i rifiuti e l’inquinamento della plastica. Utilizzando il New Plastics Economy Global Commitment come quadro di riferimento, le guide aumenteranno la pressione sulle imprese per adottare i principi dell’economia circolare, fissare obiettivi ambiziosi e vincolanti nel tempo e riferire in modo trasparente sui progressi verso un’economia circolare della plastica.

Leggi il documento originale su: Empowering investors to engage with companies on plastic waste and pollution