I nuovi obiettivi ESG delle banche sovranazionali stimolano investimenti privati nella finanza verde

Probabilmente, sempre più capitale privato sarà diretto verso la finanza sostenibile. Ciò perché le banche di sviluppo multilaterali in Europa hanno nuovi criteri e obiettivi a medio termine più alti per gli investimenti verdi e sostenibili.

Le istituzioni sovranazionali hanno annunciato piani volti ad allineare le loro attività di finanziamento agli obiettivi climatici stabiliti nell’accordo di Parigi sul cambiamento climatico. Ad esempio, la BEI e la BERS intendono aumentare la quota dei loro finanziamenti verdi a più del 50% del totale dei finanziamenti annuali entro il 2025.

Si prevedono oltre 1.000 miliardi di euro di spesa verde fino al 2030.

Per approfondire: www.spglobal.com