Il Ministero del Lavoro e il Cnel stringono un accordo per monitorare le dinamiche del lavoro privato in Italia

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e il Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro (CNEL) hanno firmato ieri un accordo di collaborazione interistituzionale.

L’accordo, della durata di tre anni, mira ad osservare il mercato del lavoro italiano e le dinamiche della contrattazione collettiva nel settore privato, condividere i dati e individuare azioni relativi all’implementazione del PNRR, con particolare riferimento alle misure volte a favorire le ricadute occupazionali del Piano.

Le parti coinvolte costituiranno un gruppo di lavoro congiunto composto da sei rappresentanti, tre del Ministero e tre del Cnel, che definirà, disciplinerà e programmerà le attività al fine di conseguire gli obiettivi stabiliti nell’accordo.

Leggi il documento originale su: Siglato l’accordo Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali-Cnel per il monitoraggio del lavoro privato