India: WFP e Fondazione Akshaya Patra uniti per rafforzare il programma di alimentazione nelle scuole

Il Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite (WFP) e la Fondazione Akshaya Patra (TAPF) lavoreranno insieme per migliorare i programmi di pasti scolastici in India con l’obiettivo di condividere l’esperienza oltre il paese.

Il Mid-day Meals Scheme, noto anche come Prime Minister Poshan, è una delle tre principali reti di sicurezza alimentare in India, che raggiunge quasi 100 milioni di bambini in età scolare con pasti cucinati caldi. Lo schema gioca un ruolo significativo nel mantenimento dei bambini a scuola, fornendo allo stesso tempo sicurezza nutrizionale.

Un accordo è stato firmato tra Bishow Parajuli, rappresentante e direttore nazionale del WFP in India, e Shri Chanchalapthi Dasa, vicepresidente della Fondazione Akshaya Patra, il 3 gennaio a Nuova Delhi. “La partnership è un moltiplicatore di forza strategico che combina il nostro lavoro e la nostra esperienza nei pasti scolastici negli ultimi sei decenni. L’India ha fornito una rete di sicurezza ai bambini attraverso i pasti scolastici e il suo eccellente track record e le varie iniziative potrebbero essere un modello anche in altri paesi”, ha detto Parajuli.

“Con questo partenariato, miriamo ad integrare la rete globale del WFP che gestisce programmi di alimentazione scolastica su larga scala in tutto il mondo con la nostra esperienza nell’affrontare la fame a livello di base”, ha detto Dasa.

Nell’ambito della partnership, il WFP e la Fondazione Akshaya Patra mireranno a migliorare la sicurezza alimentare e i progetti di igiene, lo sviluppo delle capacità dei cuochi e la qualità nutrizionale dei pasti scolastici. Le due organizzazioni condivideranno le conoscenze organizzando workshop e dialoghi politici e strategici con il governo per migliorare la qualità del programma dei pasti scolastici.

Leggi il documento originale su: WFP, Akshaya Patra Foundation join hands to strengthen India’s school feeding programme