Innovatec – Colloca bond da 10 milioni per sviluppo nella circular economy

Innovatec ha finalizzato l’emissione di un prestito obbligazionario da 10 milioni, assistito da Garanzia Italia di SACE per il 90% del controvalore, con l’obiettivo di supportare il proprio sviluppo impiantistico nel campo della circular economy.

L’emissione del MiniBond consente in particolare a Innovatec di intervenire a supporto della controllata Green Up per il finanziamento degli investimenti e del capitale circolante connessi alle attività di trattamento, riciclo e fine vita di rifiuti industriali non pericolosi.

In dettaglio, il MiniBond ha scadenza il 30 settembre 2026, tasso d’interessi annuo 6% e un rimborso amortizing con 18 mesi di preammortamento. Le Obbligazioni sono state emesse alla pari, con un taglio unitario di 100 mila euro.

L’operazione ha visto il coinvolgimento di ZENIT SGR che ha sottoscritto 5 milioni tramite il Fondo di investimento alternativo riservato di tipo chiuso denominato “Progetto MiniBond Italia”, Finlombarda – società finanziaria di Regione Lombardia – (4 milioni), Seac Fin (500 mila euro) e Banca Finnat (500 mila euro).