Innovatec – Pubblica Bilancio di Sostenibilità 2021

Innovatec ha pubblicato il Bilancio di Sostenibilità del Gruppo relativo all’esercizio 2021, redatto su base volontaria. Tra le principali evidenze:

  • Riduzione delle emissioni totali del 15% rispetto al 2020 (28% rispetto al 2019);
  • Il 48% dei flussi uscenti dagli impianti è destinato ad essere reimmesso nel ciclo produttivo come nuova materia prima oppure a recupero di materia o di energia;
  • Più di 9 GWh di energia elettrica (100% rinnovabile) prodotti dagli impianti fotovoltaici e a biogas che sono stati immessi nella rete nazionale;
  • Riduzione dei prelievi idrici del 28% in 2 anni;
  • Incremento del 41% del numero di collaboratori (con 80 unità a tempo indeterminato) di cui 63% under 50 e 16% under 30;
  • Evoluzione costante del piano di formazione per i dipendenti (2.836 ore di formazione).

L’esercizio 2021 ha visto il rinnovato impegno dell’Unione Europea e dei governi nazionali per il raggiungimento degli obiettivi della transizione energetica tramite l’emanazione di importanti aggiornamenti normativi ed istituzionali; un ulteriore considerevole impulso è poi arrivato nei primi mesi del 2022 a causa del conflitto tra Russia e Ucraina che ha accelerato il percorso per il ridisegno delle fonti energetiche dei paesi europei.

In tale contesto, il Gruppo Innovatec ha proseguito nel propri obiettivi di sviluppo e crescita sostenibili, rivestendo un ruolo attivo nella lotta al cambiamento climatico sia tramite lo sviluppo del suo core business nell’Ambiente, Circolarità, Efficienza Energetica e Rinnovabili, sia tramite iniziative interne a tutti i livelli dell’organizzazione.

Il Bilancio di Sostenibilità dà forma e sintesi a una serie di azioni misurabili che indicano la road map rispetto agli obiettivi triennali definiti all’interno del piano strategico di sostenibilità.

Inoltre, la creazione di un Comitato di Sostenibilità, che ha nel suo organico anche membri dei Cda delle società consolidate, ha rafforzato la governance della sostenibilità in attuazione di una sempre maggiore integrazione della stessa nel business, anche a livello decisionale.