Intesa Sanpaolo istituisce un plafond da 20 mln per le PMI italiane attive in Albania

Intesa Sanpaolo sostiene l’internazionalizzazione delle piccole e medie imprese del Mezzogiorno, e offre alle PMI attive in Albania alcuni strumenti per aumentare le opportunità di business e di investimento.

Oltre ad istituire un plafond di 20 milioni di euro per promuovere gli investimenti nella green economy – fotovoltaico, efficientamento energetico, etc., la banca estende all’Albania la piattaforma “Confirming” internazionale.

Con una quota di mercato che supera il 31%, l’Italia si conferma il principale partner commerciale dell’Albania, e la Puglia è la prima regione italiana per interscambio commerciale.

Lo scorso anno, l’economia albanese è cresciuta dell’8,5%, recuperando i livelli pre-pandemia. Il commercio internazionale ha raggiunto invece circa 11 miliardi di euro, con un incremento del 39% rispetto al 2020.

Leggi il documento originale su: Plafond da €20 mln per investimenti green delle PMI attive in Albania