Irlanda: nel 2020 le emissioni sono diminuite del 3,6% rispetto al 2019

Il ministro dell’Ambiente, del Clima e delle Comunicazioni, Eamon Ryan T.D., ha accolto con favore una dichiarazione dell’EPA (Environmental Protection Agency) secondo cui le emissioni di gas a effetto serra dell’Irlanda nel 2020 sono diminuite del 3,6% rispetto ai livelli del 2019, ma ha detto che la diminuzione “relativamente minore” delle emissioni dimostra la portata della sfida che ci attende.

La dichiarazione dell’EPA ha mostrato che, mentre i settori industriali e commerciali hanno visto un leggero calo delle emissioni, le emissioni del settore agricolo hanno continuato ad aumentare. Questo, dice il ministro, evidenzia l’importanza di nuove politiche per invertire questa tendenza. A luglio, l’Azione per il clima e lo sviluppo a basse emissioni di carbonio (emendamento) Act 2021 è stato approvato. Questo impegna l’Irlanda a raggiungere un obiettivo legalmente vincolante di emissioni nette zero entro il 2050 al più tardi, e un taglio del 51% entro il 2030 (rispetto ai livelli del 2018). Questa legge fornisce il quadro per rispettare gli impegni internazionali ed europei sul clima e per permettere all’Irlanda di diventare un leader nell’affrontare il cambiamento climatico. Il Climate Change Advisory Council (CCAC), che è un organismo indipendente, proporrà a breve dei carbon budget. I bilanci del carbonio andranno al governo e poi all’Oireachtas. L’Oireachtas avrà il compito di rivedere e approvare questi carbon budget entro un periodo di 4 mesi.

Una volta approvati questi bilanci del carbonio complessivi per tutta l’economia, il governo dividerà il bilancio complessivo in massimali settoriali. Tutti i settori (dell’economia) dovranno fare la loro parte. Ci saranno diversi obiettivi per ogni settore, basati sui rispettivi punti di partenza e sulla relativa difficoltà, costo, velocità e benefici della riduzione delle emissioni. Il governo, per assicurare che l’azione per il clima continui al passo, pubblicherà nelle prossime settimane il Climate Action Plan 2021. Questo piano stabilirà delle gamme indicative di riduzione delle emissioni per tutti i settori. Stabilirà anche le misure pratiche che dobbiamo prendere per raggiungere i nostri obiettivi climatici.

Leggi il documento originale su: Minister Ryan welcomes EPA finding that GHG emissions fell in 2020 but cautions that it “demonstrates the scale of the climate challenge that lies ahead”