Italia: rilevazione settimanale delle richieste per le misure adottate dal governo contro emergenza Covid-19

La Banca d’Italia continua a rilevare presso le banche, con cadenza settimanale, dati riguardanti l’attuazione delle misure governative relative ai decreti legge ‘Cura Italia’ e ‘Liquidità’, le iniziative di categoria e quelle offerte bilateralmente dalle singole banche alla propria clientela.

All’11 settembre sono pervenute oltre 2,9 milioni di domande o comunicazioni di moratoria su prestiti per 323 miliardi.

Il Ministero dello Sviluppo Economico e Mediocredito Centrale (MCC) segnalano che sono complessivamente 1.092.380 le richieste di garanzie pervenute dagli intermediari al Fondo di Garanzia nel periodo dal 17 marzo al 22 settembre 2020 per richiedere le garanzie ai finanziamenti in favore di imprese, artigiani, autonomi e professionisti, per un importo complessivo di oltre 83,2 miliardi di euro.

Salgono a circa 13,5 miliardi di euro, per un totale di 576 operazioni, i volumi complessivi delle garanzie nell’ambito di “Garanzia Italia”, lo strumento di SACE per sostenere le imprese italiane colpite dall’emergenza Covid-19.

Per approfondire: https://www.bancaditalia.it/media/comunicati/documenti/2020-02/ComunicatoStampa_20200923.pdf