Jeans Redesign: come creare jeans secondo l’economia circolare

Nel luglio 2019, l’iniziativa Make Fashion Circular della Fondazione ha lanciato The Jeans Redesign, un progetto che ha visto 80 esperti del settore contribuire a una serie di linee guida per creare jeans denim allineati ai principi dell’economia circolare.

Recentemente, la Fondazione ha pubblicato pubblica “The Jeans Redesign: Approfondimenti dai primi due anni”. Il rapporto rivela non solo i successi, ma anche le barriere, le soluzioni e le lacune di innovazione affrontate dai partecipanti nella creazione di jeans realizzati con input sicuri e riciclati o rinnovabili.

Ad oggi, i partecipanti a The Jeans Redesign hanno messo sul mercato più di mezzo milione di paia di jeans circolari che soddisfano i requisiti minimi di durata, tracciabilità e riciclabilità, utilizzando materiali e processi sicuri. L’80% dei partecipanti ha portato sul mercato tessuti o jeans riprogettati nonostante gli impatti del Covid-19.

Le linee guida del Jeans Redesign, sono pensate per essere una “barra minima” e sono regolarmente riviste dalla Fondazione insieme a 80 esperti di denim. Aggiornate l’ultima volta nel 2021 per essere in linea con la visione della Fondazione di un’economia circolare per la moda, tutti i partecipanti stanno ora lavorando verso queste nuove linee guida, compresi 28 nuovi partecipanti che siamo entusiasti di avere a bordo e unirsi al progetto oggi. Questo porta il numero totale di partecipanti che creano jeans ridisegnati a 94, che include marchi come Chloé, Levi’s e Marks &

Leggi il documento originale su: Industry leaders continue The Jeans Redesign journey