Jeffrey Sachs: le 6 aree di sviluppo per salvare il Pianeta

L’economista Jeffrey Sachs durante il webinar “Ripensare la governance per lo sviluppo sostenibile” ha sottolineato l’importanza di uno sviluppo sostenibile. Questo obiettivo comune si può raggiungere attraverso due strumenti, innanzitutto una buona governance ed in secondo luogo una cooperazione globale in risposta alle sfide emergenti.

La pandemia ha rappresentato la più grande perturbazione globale dai tempi della Seconda guerra mondiale. Ma il mondo riversava in pessime condizioni anche prima della pandemia. Questo soprattutto a causa del forte divario economico fra ricchi e poveri; della povertà diffusa; delle disuguaglianze e di ampie instabilità sociali.

Sachs ha evidenziato anche le problematiche legate al cambiamento climatico, in particolare affrontando la questione dei combustibili fossili. Secondo l’economista queste rappresentano un problema risolvibile, ma solo se attraverso una transizione verso le energie rinnovabili.

Infine l’economista ha esplicitato quali ritiene siano le sei grandi aree di trasformazione necessarie per il Pianeta: il mondo della scuola e delle competenze; l’accesso universale ai sistemi sanitari; la decarbonizzazione del sistema energetico; l’agricoltura e l’uso sostenibile della terra; le città sostenibili; le tecnologie digitali.

Per approfondire: asvis.it