La Commissione lancia il pacchetto autunnale del semestre europeo per un’Europa più verde e più digitale

La Commissione europea ha avviato il ciclo di coordinamento delle politiche economiche del semestre europeo 2022, il pacchetto autunnale comprendente l’analisi annuale della crescita sostenibile, i pareri sui progetti di piani di bilancio (PBP) della zona euro per il 2022, le raccomandazioni politiche per l’area dell’euro e la proposta della Commissione di una relazione congiunta sull’occupazione.

A partire da oggi, la Commissione ha approvato 22 piani nazionali di ripresa e resilienza. Dall’agosto 2021, l’importo dei prefinanziamento è stato di 52,3 miliardi di euro per 17 Stati membri. Nel complesso, i piani approvati finora dal Consiglio rappresentano 291 miliardi di sovvenzioni e 154 miliardi di prestiti.

Le risorse stanziate dal Recovery and Resilience Facility (RRF) finanzieranno nel 2022 il 24% del totale delle misure di sostegno alla ripresa. Stando alle previsioni economiche, gli investimenti a livello nazionale dovrebbero essere conservati in tutti gli Stati membri nel corso del prossimo anno, passando dalla ripresa all’espansione dell’economia europea.

Leggi il documento originale su: European Semester Autumn Package: rebounding stronger from the crisis and making Europe greener and more digital