Home Circular Economy L’effetto de-risking sulle aziende degli investimenti in economia circolare

L’effetto de-risking sulle aziende degli investimenti in economia circolare

La Ellen MacArthur Foundation ha pubblicato un white paper, in collaborazione con l’Università Bocconi e Intesa Sanpaolo, che espone nuove evidenze che dimostrano come le strategie di economia circolare possano avere un effetto di de-risking degli investimenti e guidare rendimenti superiori commisurati al rischio per gli investitori e le istituzioni finanziarie.

L’analisi dell’Università Bocconi su oltre 200 aziende europee quotate in borsa in 14 settori mostra che maggiore è la circolarità di un’azienda, minore è il rischio di insolvenza sul debito e maggiore è il rendimento corretto per il rischio delle sue azioni.

Il documento rivela come le strategie di economia circolare possono ridurre il rischio di investimento disaccoppiando la crescita economica dal consumo di risorse, diversificando i modelli di business e permettendo alle aziende di anticipare meglio una regolamentazione più severa e il cambiamento delle preferenze dei clienti. Incorporare i principi dell’economia circolare riduce anche l’esposizione alle interruzioni della catena di approvvigionamento e alla volatilità dei prezzi delle risorse.

Leggi il documento originale su: New research shows that the circular economy has a de-risking effect and drives superior risk-adjusted returns

Exit mobile version