PNRR: politiche per i giovani al centro della quattordicesima riunione del Tavolo permanente

Il 26 maggio si è tenuta la quattordicesima riunione del Tavolo permanente per il partenariato economico, sociale e territoriale, al centro della quale sono state messe le politiche per i giovani, al fine di colmare il divario generazionale.

Il PNRR mira a rafforzare il Servizio Civile Universale come strumento per disporre di un numero più elevato di giovani che compiano un percorso di apprendimento non formale, per favorire l’occupazione giovanile e per promuovere il matching tra il sistema di istruzione e formazione e il mercato del lavoro, valorizzando la creazione di competenze, specialmente nel campo ambientale, digitale e sportivo.

La Legge di Bilancio 2022 ha poi istituito il Centro Nazionale del Servizio Civile Universale che, con sede a L’Aquila, sarà il centro per le attività legate a programmi e progetti per lo svolgimento del servizio civile universale, garantendo l’armonizzazione e il consolidamento dei processi organizzativi e formativi, e potenziando l’acquisizione di competenze dei giovani operatori volontari del servizio civile.

Leggi il documento originale su: PNRR: Il Ministro Dadone al Tavolo per il Partenariato