Pubblicato l’Osservatorio delle politiche occupazionali e del lavoro in Italia nel 2020

L’Osservatorio delle politiche occupazionali e del lavoro del 2020 fa emergere il rallentamento dell’occupazione e delle dinamiche legate anche al mercato del lavoro a causa dell’emergenza sanitaria.

Per aiutare le imprese più colpite, il Governo ha introdotto agevolazioni contributive in favore soprattutto del settore privato. Tra le più importanti vi è Decontribuzione Sud, la misura che concessa a partire da ottobre 2020 ha previsto delle sovvenzioni nelle aree più svantaggiate a livello occupazionale.
Escludendo quest’ultima, lo scorso anno il 50% degli interventi messi in atto ha riguardato le assunzioni di apprendistato e il 38% contratti a tempo indeterminato.

A beneficiare sono stati soprattutto gli uomini, tranne per le agevolazioni in favore degli ultracinquantenni e donne e delle agevolazioni per le assunzioni in sostituzione di lavoratori in astensione obbligatoria o facoltativa per le quali è maggioritaria la componente femminile.

Leggi il documento originale su: Osservatorio politiche occupazionali e del lavoro: dati 2020 24 novembre 2021