Reti (Aim) – Società Benefit verso la qualifica di B-Corp

Da domani cominceranno le negoziazioni su Aim Italia di Reti, tra i principali player italiani nel settore dell’IT Consulting, specializzata nei servizi di System Integration.

Reti è precursore di un sistema aziendale fondato sulla sostenibilità e sulla creazione di valore per la totalità degli stakeholder. Per questo motivo è diventata una Società Benefit, una forma di società a scopo di lucro caratterizzata da un livello più alto di trasparenza e accountability.

La forma giuridica di società benefit dà agli investitori la certezza che un’azienda mantenga la responsabilità di perseguire la propria missione nel futuro. Reti ha inoltre pubblicato il primo ESG Report e ha intrapreso il percorso per l’ottenimento della qualifica B-Corp.

Una “B Corp Certificata” è una società – certificata dalla no profit USA “B Lab” – che soddisfa rigorosi standard di scopo, responsabilità e trasparenza e deve raggiungere gli obiettivi di performance determinati da B Lab e misurati attraverso lo standard internazionale B Impact Assessment.

Il commitment ESG di Reti si fonda su 4 pilastri:

  • Interdipendenza: rafforzare legame con il territorio – sostenere la formazione e l’ingresso nel mondo del lavoro di nuove generazioni e categorie svantaggiate
  • Persone: realizzare un sistema di welfare per i propri dipendenti per valorizzare e favorire lo sviluppo delle competenze e l’attrazione di talenti
  • Soluzioni di business: creazione di soluzioni e servizi innovativi e sostenibili, con impatto positivo di carattere sociale ed ambientale
  • Ambiente: adozione di politiche di utilizzo responsabile delle risorse naturali e che riducano l’impatto ambientale