Spagna: vaccinarsi è la chiave per la prevenzione contro il Covid

Il Ministro della Sanità, Carolina Darias, ha difeso la necessità di continuare a concentrarsi sulla vaccinazione e sulla prevenzione per combattere il Covid. La vaccinazione ha avuto un effetto diretto sulla riduzione della gravità delle infezioni e sulle ospedalizzazioni, sui posti letto occupati in terapia intensiva e sui decessi.

Con un’incidenza cumulativa di 132 casi su 100.000 abitanti a 14 giorni e un tasso di vaccinazione completa vicino al 90%, ieri il tasso di occupazione dei letti d’ospedale era del 5% e del 2% per quanto riguarda i letti di terapia intensiva. Numeri molto diversi se confrontati con la situazione a marzo 2021, quando con lo stesso numero di casi e il 4% di vaccinati erano occupati il 22% dei letti in ospedale e il 7% di quelli di terapia intensiva.

Darias ha ribadito quindi la necessità di continuare a vaccinare le persone che ancora non lo sono, sottolineando che la prevenzione è “il miglior alleato” per tenere a bada il virus.

Leggi il documento originale su: The Government will continue to emphasise vaccination and prevention as key vectors against COVID-19