Tagikistan: finanziamento russo al WFP a sostegno dell’alimentazione scolastica

Il Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite (WFP) e le autorità locali della regione di Sughd hanno inaugurato di recente un panificio nella città di Isfara. Questo è il sesto panificio di questo tipo che il WFP ha ristrutturato e costruito nella regione con i finanziamenti della Federazione Russa.

Rappresentanti del WFP e del consolato russo nella regione di Sughd, insieme a funzionari della regione di Sughd e della città di Isfara, hanno partecipato alla cerimonia di inaugurazione. Il pane appena sfornato da questi panifici fa ora parte dei pasti scolastici di cui beneficiano più di 90.000 bambini delle scuole elementari in 270 scuole sostenute dal WFP.

In tutto il paese, il WFP ha costruito e rinnovato un totale di otto panetterie in collaborazione con il settore privato, a beneficio di 114.000 bambini della scuola primaria in 340 scuole. Le panetterie si trovano nei distretti di Panj e Yovon nella regione di Khatlon e nei distretti di Bobojon Ghafurov, Spitamen, Jabbor Rasulov, Devastich e nelle città di Istaravshan e Isfara nella regione di Sughd, L’alimentazione scolastica è la più grande operazione del WFP in Tagikistan, che sostiene mezzo milione di giovani studenti in 2.000 scuole in 52 distretti rurali e città. Per molte famiglie e comunità vulnerabili, i pasti scolastici sani e nutrienti sono spesso l’unica fonte affidabile di cibo per i loro figli. È dimostrato che i pasti scolastici contribuiscono a una migliore nutrizione, a una migliore salute e a un maggiore accesso all’istruzione per i bambini.

Leggi il documento originale su: With Russian funding, WFP and Sughd authorities inaugurate new bakery in support of school feeding in Tajikistan