Tesla: Scade la diffida della SEC nei confronti di Elon Musk, Denlhom rimarrà presidente

Nonostante la diffida nei confronti di Elon Musk ad assumere la presidenza di Tesla, il fondatore non sembra intenzionato a scalzare l’attuale Presidente Robyn Denholm.

Tutto risale ai famosi tweet “incontrollati” di Musk, l’uno che annunciava l’ottenimento di finanziamenti per Tesla, l’altro che addirittura ne annunciava la vendita, inquisiti dalla SEC per turbativa del mercato.

Un tweet del fondatore afferma che “Robyn è fantastica”, una comunicazione ufficiale all’authority di regolamentazione dei mercati americana, conferma la ricandidatura dell’attuale Presidente alla prossima assemblea degli azionisti, motivando la scelta con l’esperienza di leadership e le sue competenze finanziarie e contabili.

Leggi il documento originale su: TESLA, DENHOLM SARÀ RICONFERMATA PRESIDENTE NONOSTANTE ELEGGIBILITÀ MUSK