USA: continuano gli sforzi per migliorare la sicurezza dei lavoratori e la sostenibilità ambientale

L’Ocean Energy Safety Institute (OESI) sostiene il funzionamento e la manutenzione in corso dell’Ocean Energy Safety Institute (OESI). L’espansione delle apparecchiature eoliche e di monitoraggio offshore alimentate dall’energia marina sarà un importante contributo agli obiettivi del Presidente di un settore dell’energia elettrica senza emissioni di carbonio entro il 2035 e di un’economia energetica pulita con emissioni nette zero entro il 2050″.

L’Ocean Energy Safety Institute è un esempio importante di come gli sforzi di cooperazione tra il mondo accademico, il governo, l’industria e altre organizzazioni non governative possano essere utilizzati per migliorare sia la sicurezza dei lavoratori che la sostenibilità ambientale,” ha dichiarato Laura Daniel-Davis, Vice Segretario Generale dell’Interno per la Gestione del Territorio e dei Minerali. Ha poi aggiunto: “Questo accordo di cooperazione rafforzerà il programma di R&S di livello mondiale del governo relativo alla produzione offshore di petrolio, gas naturale, eolico e energia idrocinetica marina”.

Leggi il documento originale su: Interior and Energy Departments Continue Efforts to Advance Offshore Safety and Environmental Sustainability