Home Governance WBCSD: attuare una forte politica in materia di diritti umani

WBCSD: attuare una forte politica in materia di diritti umani

L’azione del settore privato sui diritti umani è sempre più sotto esame, esacerbata dalle preoccupazioni per la crescente disuguaglianza come risultato della pandemia globale e all’interno del discorso del Food Systems Summit delle Nazioni Unite di quest’anno. I consumatori, i governi e i sostenitori delle ONG chiedono al settore privato di assumere un ruolo più forte nella protezione dei diritti umani nelle catene di approvvigionamento agroalimentare. Il benchmarking aziendale è in aumento; gli investitori sono sempre più impegnati con la parte di impatto sociale delle informazioni ESG e i nuovi criteri di adesione del WBCSD richiedono che le aziende si impegnino pubblicamente a rispettare i diritti umani in linea con i Principi Guida delle Nazioni Unite e a rendere noti i progressi annuali entro dicembre 2022.

Il Global Agribusiness on Equitable Livelihoods Project (GAA-EL) del WBCSD lavora con i suoi membri per affrontare le pressanti sfide sociali nel settore agricolo, compreso il rispetto e la protezione dei diritti umani. Basandosi su un toolkit completo pubblicato nel 2020 che mirava a promuovere l’allineamento e l’azione di scala per migliorare la politica e la pratica dei diritti umani nel settore, GAA-EL ha sviluppato un pacchetto di formazione complementare per i suoi membri da personalizzare e implementare nelle loro operazioni.

È ora disponibile per i membri un mazzo di diapositive di formazione con note dettagliate, che include diapositive di contenuto principale, video, un caso di studio e una serie di esercizi di apprendimento interattivi. I formatori possono personalizzare i materiali per la loro azienda agricola, ad esempio aggiungendo il marchio dell’azienda e le informazioni sulla politica dei diritti umani; selezionando dalla gamma di opzioni di esercizi a seconda del pubblico e incorporando la copertura delle notizie o i risultati del benchmarking per aggiungere contesto. Una nota di orientamento accompagna le diapositive, offrendo suggerimenti per la formazione e modelli come un modulo di feedback post-formazione, e una descrizione del lavoro del formatore suggerita e una serie di qualifiche che le aziende possono utilizzare quando selezionano i loro formatori.

Leggi il documento originale su: WBCSD member workshop: implementing strong human rights policy and practice across operations

Exit mobile version