WBCSD: nuova indagine rivela costi e benefici della divulgazione sul clima per aziende e investitori

Una nuova indagine rivela quanto spendono attualmente le organizzazioni del settore privato per misurare e gestire i dati e le attività di divulgazione sui cambiamenti climatici. L’indagine ha rilevato che in media gli emittenti aziendali spendono 533.000 dollari all’anno per la divulgazione sul clima, mentre gli investitori istituzionali spendono in media 1.372.000 dollari all’anno per raccogliere, analizzare e comunicare i dati sul clima per informare le loro decisioni di investimento.

Condotta dal SustainAbility Institute da ERM (ERM) per Ceres e Persefoni, l’indagine è stata progettata per contribuire a informare le linee guida e i metodi di divulgazione sul clima, obbligatori e volontari, che vengono sviluppati dalle autorità di regolamentazione, dagli standard setter e dalle singole aziende. In particolare, i risultati dell’indagine possono essere utilizzati per informare le risposte alle norme proposte dalla Securities and Exchange Commission (SEC) sul miglioramento e la standardizzazione delle informazioni sul clima per gli investitori. Le regole della SEC sono state sviluppate per supportare gli investitori standardizzando la comunicazione dei rischi finanziari legati al clima da parte delle entità registrate presso la SEC. La SEC ha invitato i soggetti interessati dalle norme proposte e le altre parti in causa a presentare un feedback nell’ambito del periodo di commenti, attualmente previsto fino al 17 giugno 2022.

L’indagine sull’ERM fornisce indicazioni su quanto gli emittenti spendono attualmente per le attività di divulgazione sul clima che sarebbero richieste dalle norme proposte dalla SEC. La valutazione degli attuali costi medi annuali degli emittenti è simile alla stima della SEC di 530.000 dollari di costi annuali per gli emittenti dopo il primo anno di attuazione. Oltre alle discussioni sui costi, il sondaggio ha chiesto agli intervistati di valutare i potenziali benefici delle informazioni sul clima e delle valutazioni d’impatto. Per gli emittenti intervistati, il beneficio più elevato è stato il miglioramento delle prestazioni nel raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità, clima, ESG e SDG, seguito da un migliore accesso ai dati in grado di migliorare la strategia aziendale. Alcuni emittenti hanno citato anche il “minor costo del capitale” come beneficio, ed è stata riscontrata una correlazione tra la spesa maggiore per l’informativa generale sul clima e il riconoscimento di un minor costo del capitale.

Per gli investitori intervistati, il beneficio più importante è stato quello di soddisfare la domanda dei clienti di informazioni sul clima e prodotti correlati, seguito da una migliore performance nel raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità, clima, ESG e SDG. Tra gli emittenti che hanno condiviso i costi delle attività di divulgazione sul clima, le tre maggiori categorie di costo sono: analisi e/o divulgazione dei gas serra (237.000 dollari di costo medio annuo per chi ha dichiarato di aver speso in questa categoria); analisi e/o divulgazione di scenari climatici (154.000 dollari di costo medio annuo per coloro che dichiarano di aver speso in questa categoria) e, infine, controlli interni per la gestione del rischio climatico, ovvero i costi relativi all’integrazione del rischio climatico nei processi aziendali (148.000 dollari di costo medio annuo per coloro che dichiarano una spesa in questa categoria).

Al contempo, invece, le tre maggiori categorie di costi tra gli investitori intervistati sono: valutazioni ESG esterne, fornitori di dati e consulenti (487.000 dollari di costo medio annuo per coloro che hanno dichiarato di spendere in questa categoria); analisi interna, di consulenti esterni e proxy solicitor del voto degli azionisti per le votazioni relative alla raccolta di informazioni sulla gestione del rischio climatico (405.000 dollari di costo medio annuo per chi ha dichiarato di spendere in questa categoria) e, infine, analisi degli investimenti interni legati al clima (357.000 dollari di costo medio annuo per chi ha dichiarato di aver speso in questa categoria).

Leggi il documento originale su: Survey reveals costs and benefits of climate-related disclosure for companies and investors